Amici della Musica a Corbola

E così, sabato 4 Maggio, a Corbola, gli “Amici della Musica” hanno avuto il loro momento di gloria!! Esibizione riuscita bene e molto apprezzata dal pubblico presente in sala.

Un sentito e doveroso ringraziamento, va ai nostri maestri d’eccezione: Luca Bellan e Danilo Lo Presti. Con loro, il successo è sempre garantito.

Un ringraziamento speciale va anche ad Adelia, che è stata l’ ideatrice di questo percorso di musica e che ha coinvolto anche noi genitori.
Questa felice occasione, è stata l’ennesima prova di quanta potenzialità abbiano nostri ragazzi e un’ulteriore dimostrazione di quanto siano in grado di sapere dare agli altri …e questo, a noi genitori dà immensa gioia…

Giuliana

La divisa nuova del basket

” Mamma!! Mi hanno dato la divisa nuova per il basket!!!”
Mi dice mio figlio mettendo lo zainetto sul letto…
“Ah ! Bello!!” dico io
…e dopo guardo dentro…
e con stupore mi trovo tra le mani una bellissima canotta bluette, con il logo ” Mosaico friends” …la giro e vedo un bel numero stampato sul retro..
ottimo tessuto.. di prima qualità..
poi i pantaloncini…
lo zainetto in tinta
e già mi immagino mio figlio palleggiare in palestra come un vero campione.
..e poi mi commuovo!!!

Si… un dono è sempre gradito…
Ma quando un dono così bello e significativo, viene fatto ai nostri figli ” speciali”, questo sì che scalda il cuore!!!

Colgo questa occasione per ringraziare “Nouryon” l’azienda che ha sostenuto questo progetto.
Veramente ha dimostrato una grande generosità, ha contribuito a realizzare questo sogno.
…ci fa ancora sperare che in questo mondo, diventato così arido di buoni sentimenti, esistano persone generose che si interessano dei nostri figli e contribuiscono a migliorare la loro vita e quella delle loro famiglie.

Grazie di vero cuore

Una mamma

Mosaico per aiutare gli alunni con disabilità

Articolo apparso su RovigoOggi.it di Sabato 16 Marzo 2019

L’istituto “Colombo” ha avviato una collaborazione con l’associazione Mosaico’s Friends, al progetto hanno preso parte anche alcuni ragazzi dell’indirizzo socio-sanitario

ADRIA (ROVIGO) – Nell’ambito del progetto “Ability School”, che ormai da qualche anno viene proposto per gli alunni diversamente abili dell’istituto “Cristoforo Colombo” di Adria, è stato realizzato un quadro in mosaico grazie alla collaborazione con l’associazione Mosaico’s Friends

Dopo aver scelto il disegno da realizzare, relativo al tema dell’inclusione a scuola, i docenti di sostegno dell’istituto e i loro alunni si sono cimentati nella pratica del mosaico. Tra le finalità specifiche del progetto vi sono: la conoscenza dei vari stili di mosaico e dei materiali che si possono utilizzare, il saper accostare i colori in modo appropriato, la definizione del disegno di partenza, la conoscenza della tecnica e delle varie fasi di lavoro, quali il ricalco del disegno, la preparazione dello stucco, la composizione delle tessere di pietra, la stuccatura e la pulitura finale. 

Al progetto hanno partecipato anche alcuni ragazzi della scuola dell’indirizzo socio-sanitario nell’ambito delle attività previste per il mini-stage, in questo modo gli alunni hanno potuto interagire con i compagni, oltre che partecipare alla fase progettuale e poi esecutiva del lavoro. Tale aspetto è fondamentale per la preparazione al percorso di alternanza scuola-lavoro previsto dalla classe terza, poiché offre agli studenti la possibilità di imparare a relazionarsi nei vari contesti di riferimento, sia relativi a laboratori con ragazzi diversamente abili sia con il team di sostegno. 

A tal proposito, l’attività proseguirà con l’organizzazione di una mattina con la classe prima della scuola media “Manzoni” di Adria. La classe sarà ospitata nell’istituto per una lezione generale sull’esperienza di collaborazione con l’associazione Mosaico’s Friends e un laboratorio pratico di mosaico. Gli alunni saranno seguiti dall’insegnante di metodologie operative, Morena Berton e dalle docenti Tiziana Mottaran e Barbara Presti.

Gita a Bologna

Il 5 Marzo 2019 alle 8:30, con partenza dalla nostra sede, è iniziata la gita a annuale con meta la città di Bologna. Hanno partecipato, con entusiasmo alle stelle, 15 ragazzi che aderiscono ai nostri progetti, alcuni insieme ai genitori, altri accompagnati dai volontari.

Tra le varie opzioni è stata scelta Bologna, città importante e ricca di storia. Diversi appellativi le sono stati dati nel corso dei secoli: Felsina, la Dotta, la Rossa, la Grassa. Camminando sotto i caratteristici portici, osservando gli edifici, i monumenti, si sono potute notare le tracce delle civiltà del passato. Con interesse da parte dei ragazzi abbiamo raggiunto la Piazza del Nettuno ove si è potuto osservare l’omonima fontana, con la statua del Dio delle acque, i circostanti palazzi del Comune e del Podestà. Adiacente vi è Piazza Maggiore, la piazza più importante ove si trova la Basilica di San Petronio, patrono cittadino, la chiesa principale di Bologna, una delle chiese più grandi d’Europa e la quarta chiesa più grande d’Italia.  Entrati, grazie alla guida, abbiamo avuto ulteriori notizie riguardo l’interno.  

Dopo pranzo abbiamo visitato la Basilica di S.Stefano, conosciuta anche come l’insieme delle “sette chiese”. La facciata esterna, molto semplice, non lasciava alle persone la meraviglia e la bellezza dell’interno. 

Santuario di S. Luca

Dopodiché abbiamo visitato l’Archiginnasio biblioteca comunale, che fu sede dell’antica università. È un bellissimo palazzo ricco di stemmi di famiglie antiche. È ora la sede del museo comunale.

Archiginnasio: piano superiore 10 aule comunicanti

Bologna non sarebbe stata Bologna senza aver visitavano il santuario della Madonna di San Luca, meta di pellegrinaggi, raggiungibile a piedi dal centro, passeggiando protetti da un portico lungo 4 km il più lungo al mondo. Da di là si è potuto osservare la città con le sue torri e…. lo stadio!!

Purtroppo è giunta l’ora del ritorno ma, la condivisione dell’aver trascorso una bella giornata, socializzando (cosa importante per i ragazzi) è seguita anche in corriera: battute spiritose, risate, chiacchiere e canzoni.

È trascorsa una giornata indimenticabile.

Roberta Z. 

Iscrizione al Registro Regionale

Abbiamo ricevuto la conferma dell’iscrizione al Registro Regionale delle Organizzazioni di volontariato (L.R. 30/08/1993 n.40) con classificazione RO0229.

L’iscrizione dà la possibilità di accedere ai contributi pubblici, di stipulare convenzioni e di essere destinatari del 5 per mille delle imposte sul reddito.

BUONE FESTE

a Bellino, Chiara, Claudio, Laura, Lucia, Luisa, Mauro, Paola, Paola, Patrizia, Raffaella, Roberta, Simonetta, Simonetta, Stefania, Serena, Constanza, Donatella, Filippo, Marilisa, Francesco, Paolo (tutti Volontari attivi nella nostra Associazione) tanti Auguri di Buon Natale e insieme li rivolgiamo ai tutti i nostri ragazzi, alle loro famiglie e a ciascuno di voi.

Che questo Natale porti luce nelle nostre strade e che il nostro cammino insieme sia ancora più fiducioso.

Nuove sfide sicuramente ci attenderanno e la nostra forza sarà quella di condividerle.

Adelia

DanceAbility

Oggi mi è arrivato un regalo inaspettato… Un regalo che mi ha riempito il cuore e che mi ha fatto emozionare!
Grazie ad Adelia Ciciliato sono riuscita ad attuare un mio piccolo progetto di “DanceAbility” nell’associazione Pianeta Handicap.
Questo progetto mi ha portato a credere un pochino di più in me stessa e a credere ancor di più in ciò che faccio.
Il sorriso stampato sui  volti dei nostri ragazzi è la più grande soddisfazione che una persona possa avere.


Riescono continuamente a farmi dimenticare i problemi, a farmi sorridere e gioire per ogni loro successo… Sono una grande forza questi nostri ragazzi!
Grazie ancora Adelia e a tutti i ragazzi dell’associazione che continuamente credono in me!
((e l’anno prossimo torneremo ancora più carichi di prima, promesso!!))🤩

Laura  Ferr️o

Grazie Laura, grazie alla tua sensibilità e alla tua vivace personalità ci hai coinvolti in questa bellissima avventura facendoci divertire.

Adelia

Mostra mercato di solidarietà

Appuntamento a SABATO 1 E DOMENICA 2 DICEMBRE 2018

Dove?

Allestiremo una mostra-mercato di solidarietà presso la Sala Cordella di Adria.

Sarà un modo per dare ampio risalto all’attività creativa dei nostri ragazzi , per fare aumentare la loro autostima.

Nella mostra metteremo in esposizione, tra le altre cose, tantissime cornici realizzate a mosaico.

L’idea è nata a fine estate quando Filippo ci dona una seriedi disegni di animali che lui ha colorato a pastelli facendoli diventare coloratissimi e vivacissimi.

Per dare una spinta al progetto ci dona anche le cornici grezze e così i nostri Mosaico Friends si mettono all’opera. Il risultato finale vi sorprenderà.

Vi aspettiamo.

Di giovedì

AMICI DEL MOSAICO

È ADESSO

SIAMO NOI

LE MANI

SI SPORCANO

DI FESTA

E RACCONTANO

VITE FRAGILI

IMPORTANTI

PEZZETTI DI COLORE

CI SORPRENDONO

PERCHÉ

SI FANNO

RELAZIONE

                                 PRZ